1 Maggio: a Taranto musica e protesta

Sono migliaia le persone che hanno raggiunto il parco archeologico delle Mura Greche di Taranto per il Concertone dell'1 maggio organizzato dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti. La musica si alterna alle voci di protesta dei territori che subiscono gli effetti dell'inquinamento della grande industria o progetti altamente impattanti, ma si parla anche di alternativa economica, di sfruttamento sui luoghi di lavoro, di sicurezza, immigrazione, di femminicidi. A condurre l'evento sono Valentina Petrini, Valentina Correani, Andrea Rivera e Martina Dell'Ombra. La capienza massima dell'area recintata è di 50mila presenze. Sul palco anche l'attore Michele Riondino, direttore artistico con Roy Paci e Antonio Diodato, che ha ricordato come il tema di quest'anno sia: "Riprogrammiamo il futuro".Tra gli artisti, Emma Marrone, Brunori Sas, Levante, Noemi, Vinicio Capossela, Mezzosangue, Irene Grandi, Ghemon, Teresa De Sio, Coma_Cose, Piotta, Luca De Gennaro, Modena City Ramblers, Lacuna Coil e Terraross

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Tarantini Time
  2. Brindisi Sera
  3. BrindisiOggi.it
  4. Brindisi Sera
  5. Brindisi Libera

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Maruggio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...