Spara e ferisce vicino, arrestato

Avrebbe sparato almeno due fucilate a un vicino di casa al culmine di una lite per futili motivi, ferendolo gravemente al collo e ad un braccio. Con l'accusa di tentativo di omicidio un giovane di 23 anni, Giovanni D'Angela, è stato arrestato dai carabinieri a Francavilla Fontana. Il ferito, il 38enne Dario Caniglia, è ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale Perrino di Brindisi. I fatti si sono verificati all'interno di un palazzo della zona 167 di Francavilla, in via Calamandrei. L'arma, a quanto pare un fucile a canne mozze, non è stata ancora ritrovata. Secondo le ricostruzioni, alla base del ferimento ci sarebbero vecchi dissidi per questioni di vicinato.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. PugliaLive
  2. TGCom24
  3. Lo Strillone News
  4. Corriere Salentino
  5. LeccePrima.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Maruggio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...